Francesco Da Camino. 1834.

1408 vues 12/11/2008

Francesco Da Camino. 1834.

Francesco Da Camino. 1834.

Nacque a San Cassiano il 3 Dicembre 1786. Si laureò nel 1809 in Medicina a Padova, ed in seguito anche in Filosofia. Si trasferisce prima a Pordenone (1814), sei anni dopo a Dolo (VE) dove sposa Elisabetta Teresa Doria, dalla quale ha sedici figli, nove dei quali morti piccoli; di questi si hanno notizie solo di quattro. Trasferitosi nel 1926 a Trieste, fu Primario Chirurgo nel Civico Ospedale, poi nel lazzaretto contumaciale del porto ed infine esercitò la libera professione dal 1845. Pubblicò diversi studi scientifici, di cui una ventina giunti fino ai giorni nostri, sui più vari campi della medicina. Fu il primo medico in Italia a praticare l’agopuntura, a Dolo nel 1833, a curare chirurgicamente il carcinoma al retto (Trieste 1836) e fra i primi a praticare la galvanopuntura lo stesso anno sempre a Trieste. Fervido patriota e amico di patrioti, morì a Prodolone di San Vito al Tagliamento il 16 Settembre 1864 e fu sepolto nel cimitero di Canedo. I suoi discendenti formano il « ramo di Trieste ».

Da Camino FS. Sulla operazione dell’ agopuntura , Lettera del dottor F. D. C. Treviso: Andreola. 1825. P. 7.

Da Camino FS. Sull’ agopontura con alcuni cenni sulla puntura elettrica. Lettera ed osservazioni di F. D. C. Precede lettera del barone Filippo di Skrbensky. Venezia: Antonelli; 1834. p. 49.

Da Camino FS. Dell’ago-puntura e delta galvano-punctura. Osservazioni del dott. F. S. Da C. Venezia: Cecchini.1847. p 35.

Da Camino FS. Sull’ operazione dell’ agopontura, pensieri del dott. F. S. Da C. Venezia: Cecchini. 1847. P. 20.

Da Camino FS. Sul valore dell agopuntura nella cura degli aneurismi. Gaz Med Ital Prov Venete, Padova. 1859:324-6.

Da Camino FS. [Nevralgie faciale guerie par l’acupuncture]. Gazz Med Ital Prov Venete Padova. 1863:272